Giochi d'acqua - Poesia di Simona

Giochi d'acqua

Tu giochi come l'acqua, il sorriso scanzonato della tua gioventĂș, la dolcezza misteriosa della tua attenzione, il mio pensiero varia nell'insolito, e la paura di un dolore si perde nel presente

L'anima solitaria senza guida allontana il futuro ambito Un urlo celato chiama un approdo il sereno torpore dell'acqua ferma, prima che l'impeto di un torrente riveli senza ombre la tua anima. Simona Gibroni leggi un'altra poesia torna alla home